Corsi OSS

Corsi OSS e OSSS

TEORIA IN AULA: 250 ore di lezioni frontali in aula con docenti altamente qualificati .
TEORIA FAD: 200 ore di video lezioni da seguire dal proprio personal computer
TIROCINIO: 450 ore di tirocinio da effettuare nella zona di residenza presso una delle 100 strutture convenzionate con San Leone Formazione
ESERCITAZIONI: 100 ore di esercitazioni. La frequenza ai corsi e’ obbligatoria e non possono essere ammessi alle prove di valutazione finale coloro che supereranno il tetto massimo di assenze del 10 % delle ore complessive.

REQUISITI
  • Compimento del 17° anno di età alla data di iscrizione al corso
  • Assolvimento dell’obbligo scolastico.
  • Certificazione di idoneità alla mansione rilasciato dal medico competente ai sensi della normativa vigente in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.
  • Per gli stranieri:
  • Obbligo scolastico assolto nel paese di origine (in questo caso occorrerà produrre copia conforme all’originale del titolo di studio conseguito all’estero e traduzione asseverata dello stesso).
  • Possesso del permesso di soggiorno.
  • Capacità di espressione orale e scritta e grado di conoscenza e comprensione della lingua italiana che consenta di partecipare attivamente al percorso formativo e comprenderne i contenuti. Tale conoscenza deve essere valutata attraverso un test d’ingresso da conservare agli atti presso l’Organismo di formazione.

  • Alla fine del percorso formativo il candidato dovrà sostenere una prova teorico-pratica, al superamento della stessa verrà rilasciato un attestato di qualifica professionale di “OPERATORE SOCIO SANITARIO” valido su tutto il territorio nazionale, nelle strutture, attività e servizi sanitari, socio sanitari e socio – assistenziali, pubblici e privati.
CHE COS’E' UN OSS?
L’operatore socio-sanitario è l’operatore che,a seguito dell’attestato di qualifica conseguita al termine di specifica formazione professionale, svolge attività indirizzata a: a) soddisfare i bisogni primari della persona, nell’ambito delle proprie aree di competenza, in un contesto sia sociale che sanitario; b) favorire il benessere e l’autonomia dell’utente.
LA QUALIFICA DI OSS E’ RICONOSCIUTA?
La qualifica di OSS è riconosciuta non solo nel territorio Nazionale ma in tutta la Comunità Europea; è valida sia nel settore pubblico che in quello privato.
COSA DEVO FARE PER OTTENERE IL TITOLO?
Per diventare OSS si deve seguire un corso di formazione professionale presso uno degli Istituti accreditati che si trovano sul Territorio Nazionale.
QUALI SBOCCHI LAVORATIVI HA L’OSS?
L’Operatore socio-sanitario svolge la sua attività sia nel settore sociale che in quello sanitario, in servizi di tipo socio-assistenziale e socio-sanitario, residenziali o semiresidenziali, in ambiente ospedaliero e al domicilio dell’utente.
CHE REQUISITI DEVO AVERE PER DIVENTARE OSS?
Per l’accesso ai corsi di formazione dell’Operatore Socio-Sanitario è richiesto il diploma di scuola dell’obbligo ed il compimento del 17° anno di età alla data di iscrizione al corso.
QUANTO DURA UN CORSO PER OSS E COME E’ ORGANIZZATO?
1. La didattica è strutturata per moduli e per aree disciplinari. Ogni corso comprende seguenti moduli didattici a) un modulo di base b) un modulo professionalizzante 2. I corsi di formazione per Operatore socio-sanitario avranno durata annuale, per un numero di ore non inferiore a 1000, articolate secondo i seguenti moduli didattici
GLI STRANIERI POSSONO OTTENERE LA QUALIFICA OSS IN ITALIA?
Si, tutti gli stranieri con regolare permesso di soggiorno possono seguire un corso di formazione professionale per Operatore Socio Sanitario, a patto che abbiano assolto l’obbligo scolastico nel paese di origine e che conoscano la lingua italiana scritta e parlata.