Categorie
news

Perché diventare visagista

Il visagista è lo specialista della cura estetica del viso, della bellezza e del trucco. Ma non è una definizione così semplice come pare. Infatti è una figura altamente qualificata che non solo deve conoscere accuratamente la storia del trucco, il viso e le varie tecniche di esaltazione dello stesso, ma avere ottime conoscenze anche di dermatologia e chimica in modo da conoscere tutte le reazioni dei prodotti che vengono in contatto con la pelle. Da un punto di vista psicologico, la visagista diventa la migliore amica dei clienti perché cura la loro bellezza esteriore esaltando i punti forti.

Una delle caratteristiche fondamentali della visagista è la passione per il mondo dell’estetica che deve essere consolidata dal corso di formazione specifico e da continui aggiornamenti.

Diventare visagista vuol dire amare il mondo dell’estetica e della bellezza e avere l’opportunità di lavorare in diversi ambiti, soprattutto legati allo spettacolo: cinema, teatro, televisione e moda. Saper utilizzare e coltivare tutti i segreti del make up, rende il visagista il punto di riferimento per tutte le clienti e le aziende che investono in bellezza.

Il primo passo da compiere, dunque, è selezionare il corso di formazione giusto e portare lì lo stesso entusiasmo che si prova per il  mondo dell’estetica!

Categorie
news

Chi è e cosa fa l’OSSS

L’OSSS è l’acronimo di Operatore Socio Sanitario Specializzato. Questo significa che è un OSS che ha seguito con impegno e profitto un corso di formazione professionale complementare in assistenza sanitaria. Quindi è un Operatore Socio Sanitario che ha ulteriormente studiato per poter lavorare in ambiti sanitari ancora più ampi.

L’OSSS è una figura professionale importante per le case di riposo e ha la capacità di assumere ruoli di responsabilità e coordinamento. Grazie alla sua formazione complementare, può somministrare terapie specifiche (sottocutanee e intramuscolari), effettuare massaggi cardiaci e respirazioni artificiali, sterilizzare e gestire apparecchiature e strumenti medici ecc.

Il corso per OSSS è rivolto solo a coloro i quali sono già in possesso della qualifica di Operatore Socio Sanitario e del certificato di idoneità fisica al lavoro. Una volta terminato positivamente il percorso di formazione, viene rilasciato un attestato di qualifica ai sensi dell’art 14 della legge 845/1978.

Come tutte le professioni sanitarie, per diventare OSSS ci vuole impegno, studio e dedizione, ma non bisogna mai dimenticare le doti principali: pazienza e amore per i malati.

 

Categorie
news

Offerta lavoro stagionale estetista

Se sei estetista e d’estate non hai voglia di riposare, questa stagione è fatta apposta per te! Spa, centri benessere, alberghi e resort sono alla ricerca di estetiste per rendere il soggiorno dei propri clienti un’esperienza davvero rilassante. Se hai voglia di metterti in gioco, basta fare una ricerca in tutta Italia e potrai valutare tra le offerte di lavoro proposte. Se poi sei pigra, ti indichiamo noi un link  da consultare: http://miojob.repubblica.it/offerte/lavoro/cerca/job_title_name-estetista

Ricorda di scrivere bene il tuo curriculum vitae inoltrando anche una lettera di presentazione che faccia capire che sei davvero motivata. Deve essere subito chiaro che ami il tuo lavoro di estetista!

Buona fortuna

Categorie
news

Vuoi diventare onicotecnico?

Prendersi cura della salute e della bellezza delle unghie è lo scopo del lavoro dell’onicotecnico. Oltre ad essere un trend in ascesa, è importante capire se questo mestiere è solo un desiderio o un vero e proprio sbocco professionale.

Stile e bellezza sono la tua passione? Se vuoi essere una brava onicotecnica stai partendo con il piede giusto! Non solo di estetica vivrà il tuo mestiere, ma si occuperà di risolvere anche piccoli problemi di salute (per quelli seri ci vuole sempre un medico).

La passione non basta, ci vuole studio e costante aggiornamento! Bisogna dare ai propri clienti informazioni su come effettuare una manicure corretta in casa e l’eventuale uso di creme specifiche.

Devi studiare per diventare onicotecnico? Assolutamente sì!  Puoi svolgere la professione di onicotecnico senza essere in possesso della qualifica di estetista e seguire con impegno un apposito corso di formazione.

Preferisci il lavoro autonomo o dipendente? L’onicotecnico qualificato può prestare il proprio lavoro presso centri che si occupano del benessere oppure lavorare come libero professionista iscrivendosi nella Camera di Commercio. In questo caso bisognerà  rivolgersi a un commercialista, aprire partita iva e quindi iniziare un’attività autonoma per la ricostruzione di unghie.

Se hai risposto sì alle domande poste in questo articolo, sei pronta per seguire un corso di formazione di onicotecnico. Buona fortuna!