Categorie
news

Riabilitazione degli anziani: azione congiunta per migliorare la qualità della vita.

La fascia di età che va dai 65 anni in su è molto delicata ed esposta, per quel che riguarda la riduzione di capacità di movimento e le risposte del corpo. Spesso traumi del passato, problemi osteo-articolari, patologie sopravvenute limitano di molto la vita quotidiana delle persone anziane, arginandone l’autonomia e producendo quindi conseguenti ricadute psicologiche. Determinante risulta essere il ruolo del fisioterapista che, nel processo di riabilitazione, deve puntare innanzitutto al miglioramento della funzione sensitivo/motoria degli arti, alla maggiore flessibilità articolare, al rafforzamento della muscolatura e al rafforzamento corporeo del paziente. Tutto questo, anche grazie a modifiche ambientali con soluzioni ergonomiche, deve avvenire parallelamente al processo di diagnosi e di trattamento della eventuale patologia che può essere la causa primaria della disabilità.

reabilit-idososVa da sé che nel processo di riabilitazione della persona anziana aspetti fisiatrici, geriatrici e psicologici, che rispettino la globalità del paziente, devono concorrere ad ottenere il superamento dello stato infiammatorio, la riduzione e scomparsa del dolore, il miglioramento della funzione muscolo-scheletrica, la risoluzione del disagio, la riconquista delle funzioni e dell’autonomia nello svolgimento del quotidiano, il miglioramento della qualità della vita.  Il paziente, in questo percorso, deve rispondere con la volontà di guarigione e quindi con l’impegno e il lavoro attivo, perché seppure l’avanzare dell’età comporti l’insorgere di una serie di problemi, la pratica di un regolare esercizio fisico concorrono a mantenere un corretto stile di vita che, assieme a terapie fisiche strumentali, può produrre effetti positivi sulla salute fisica e psicologica. E’ importante poi ricordare al paziente che la perdita del tono-trofismo muscolare e l’insorgere dell’osteoporosi spesso sono legati alla mancanza di una costante quantità e qualità di movimento, (con conseguente rischio di cadute e fratture), al fumo, dell’assunzione di farmaci cortisonici e di altre abitudini che sono rischiose per il nostro organismo.

Categorie
news

Concorso OSS Residenza per Anziani Auronzo di Cadore

La la Residenza per Anziani Beta Gaetana Sterni di Auronzo di Cadore (Belluno) ha indetto un Concorso Pubblico per titoli e per esami per la copertura di tre posti vacanti a tempo indeterminato e pieno di Operatore Socio Sanitario, categoria B – Posizione economica B1 del CCNL, comparto autonomie locali.

Potete trovare il modulo di domanda sul sito della Residenza per Anziani Beta Gaetana Sterni

Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 2 Marzo 2015

Categorie
news

Concorso OSS A.P.S.P. Margherita Grazioli Trento

L’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Margherita Grazioli di Povo, frazione di Trento, ha indetto un bando di concorso pubblico per esami per la copertura di 3 posti a tempo pieno (36 ore settimanali) e 3 posti a tempo parziale (24 ore settimanali) in figura professionale di Operatore Socio Sanitario, categoria B, livello Evoluto, 1ª posizione retributiva con contratto di lavoro a tempo indeterminato.
La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere consegnata alla Segreteria Amministrativa dell’Azienda a 38123 Trento Fr. Povo Via della Resistenza n. 63, nell’orario dalle 9.00 alle 12.00 dal lunedì al venerdì, oppure tramite posta elettronica certificata (PEC) o raccomandata con avviso di ricevimento, entro e non oltre le ore 12.00 del 19 febbraio 2015.
Il modulo da compilare e la documentazione da presentare potete scaricarlo direttamente dal sito dell’A.P.S.P. Margherita Grazioli
Categorie
news

Concorso OSS AUSL Vibo Valentia

L’Azienda Unità Sanitaria Locale n° 8 di Vibo Valentia ha indetto un avviso pubblico, per soli titoli, per la formulazione delle graduatorie da utilizzare per l’assunzione a tempo determinato.

L’Avviso pubblico, per soli titoli, è per la formulazione delle graduatorie da utilizzare per l’assunzione a tempo determinato di personale assente per malattia superiore ai 45 gg, gravidanza e puerperio, al fine di potere garantire i livelli essenziali di assistenza (ai sensi dell’art. 31 CCNL del 20/09/2001- Comparto Sanità) relativamente ai seguenti Profili Professionali:

Ruolo Sanitario
( CPS – Collaboratori Professionali Sanitari – Cat. D) Infermieri –Ostetriche -Fisioterapisti –Logopedisti –Ortottisti/Assistente di Oftalmologia – Terapista della Neuro e Psicomotricita’ dell’ Eta’ Evolutiva – Tecnico Audiometrista – Tecnico di Laboratorio Biomedico – Tecnico di Radiologia Medica –Tecnico di Neurofisiopatologia – Tecnico della Prevenzione negli ambienti e nei luoghi di lavoro –Educatori Professionali

Ruolo Tecnico
Operatori Socio Sanitari (OSS)

Scadenza: 20 dicembre 2014

Ecco il bando per intero:

adienda_sanitaria_provinciale_vibo_valentia_graduatoria_collaboratori_professionali_sanitari_bando